LoSapevi

Losapevi: quello che vuoi sapere, e quello che ancora non sai...manuali, glossari, tutorial, curiosità, articoli, guide e molto altro...navigate queste pagine, scoprite e curiosate

Home » Articoli » Poker texas hold'em

Poker texas hold'em

Il poker texas hold'em (poker alla texana) è una delle tante varianti del gioco del poker.

Sabato 05 Gennaio 2008 da Yak | Tutorial
Poker texas hold em

Il poker texas hold'em (poker alla texana) è la variante di poker più diffusa e di moda in questi anni.

Si gioca con un mazzo di carte da 54 escludendo i jolly.

Fasi di gioco

Viene assegnato il bottone di mazziere (dealer), che verrà fatto girare in senso orario alla fine di ogni mano.

Viene giocato il piccolo buio o buio (small blind) e il grande buio o controbuio (big blind), rispettivamente dal giocatore alla sinistra del mazziere e dal giocatore alla sinistra del piccolo buio. Normalmente il grande buio è il doppio del piccolo buio.

Il mazziere distribuisce 2 carte coperte ad ogni giocatore (pre-flop) partendo dal giocatore alla sua sinistra. Queste sono le sole carte “private” del giocatore, che non dovranno essere mai rivelate fino alla fine della mano.

A questo punto parte il primo giro di puntate che viene aperto dal giocatore alla sinistra del grande buio. Ogni giocatore, a turno, può:

  • lasciare la mano buttando le sue 2 carte al centro del tavolo rinunciando al piatto e alla mano.
  • Passare, bussando sul tavolo, senza effettuare alcuna puntata. Un giocatore può passare solo se nessun'altro giocatore ha effettuato una puntata prima di lui.
  • Vedere l'ultima puntata effettuata puntando la stessa quantità di chips.
  • Rilanciare giocando una quantità maggiore di chips rispetto all'ultima giocata.
  • Effettuare un rilancio inferiore (all-in) giocando tutte le sue chips. Questa puntata viene effettuata quando il giocatore in questione non ha abbastanza chips per vedere l'ultima puntata. In questo modo può continuare la mano giocando per la parte di piatto coperta dal valore delle chips che ha giocato mentre il resto del piatto vine conteso dagli altri giocatori.
Il giro di puntate finisce quando, i giocatori che non hanno lasciato la mano, hanno visto l'ultima puntata effettuata o tutti hanno passato.

Finito il primo giro di giocate il mazziere mette la carta in cima al mazzo sul fondo dello stesso (brucia una carta) e scopre 3 carte sul tavolo (flop).
Queste sono le prime 3 carte comuni (community cards) a tutti i giocatori.

Parte il secondo giro di puntate che segue le stesse regole del primo.

Concluso il secondo giro di puntate il mazziere scarta nuovamente la carta in cima al mazzo e ne scopre un'altra sul tavolo (turn).

Segue il terzo giro di puntate e, dopo aver scartato la carta in cima al mazzo, il mazziere scopre un'altra carta sul tavolo (river).

A questo punto ha inizio il quarto e ultimo giro di puntate alla fine del quale i giocatori ancora in gioco scoprono le proprie carte.
Si aggiudica il piatto il giocatore con la combinazione di 5 carte più alta sommando le sue 2 carte con le 5 comuni sul tavolo.

Il Punteggio

Le combinazioni possibili nel poker texas hold'em sono le stesse del poker classico.
In ordine di valore decrescente (dalla combinazione più bassa a quella più alta):

Carta più alta
Nel caso in cui nessun giocatore abbia una combinazione, vince il giocatore con la carta più alta.

Coppia
es K, K, 4, 6, 9
Sono 2 carte dello stesso valore. Vince la coppia con la carta di valore più alto.

Doppia coppia
es K, K, J, J, 5
Sono 2 coppie di carte dello stesso valore. Vince la doppia coppia con la coppia di valore più alto. In caso di pareggio si controlla anche la seconda coppia.

Tris
es. J, J, J, 5, 8
Sono 3 carte dello stesso valore. Vince il tris con la carta di valore più alto.

Scala
es. 9, 10, J, Q, K
E' una scala di carte di seme diverso. Vince la scala con la carta di valore più alto.

Colore
es. 4, 6, 9, J, K
Tutte le carte sono dello stesso seme. Vince il colore con la carta di valore più alto.

Full
es J, J, 8, 8, 8
Sono un tris e una coppia. Il full più alto è quello con il tris migliore.

Poker
es. J, J, J, J, 9
Sono 4 carte dello stesso valore. Il poker di carte con maggior valore vince (il poker d'assi è il più alto).

Scala colore
es. 7, 8, 9, 10, J
Tutte le carte devono essere dello stesso seme. Vince la scala con la carta più alta.

Scala reale
es. 10, J, Q, K, 1
Tutte le carte devono essere dello stesso seme dal 10 all'asso.

Dai un voto all'articolo

Media: 2.0/5 (44 voti)


Copyright © 2007-2019