LoSapevi

Losapevi: quello che vuoi sapere, e quello che ancora non sai...manuali, glossari, tutorial, curiosità, articoli, guide e molto altro...navigate queste pagine, scoprite e curiosate

Home » Articoli » Come creare una cartella condivisa di virtualbox su Ubuntu

Come creare una cartella condivisa di virtualbox su Ubuntu

Condividere una cartella in virtualbox per velocizzare lo scambio dati con la macchina virtuale di ubuntu

Domenica 18 Aprile 2010 da Yak | Computer, Tutorial

Per chi non lo sapesse virtualbox è un software di virtualizzazione di sistemi operativi che permette di emulare diversi sistemi operativi.

Per prima cosa andiamo a definire in virtualbox una cartella condivisa per la macchina virtuale di ubuntu.

Selezioniamo la macchina virtuale > click destro > impostazioni

Scegliamo l'opzione cartelle condivise e creiamone una cliccando sul tasto + sulla destra dell'elenco delle cartelle.

Andiamo a indicare il percorso della cartella e diamogli un nome. Possiamo anche scegliere di renderla accessibile in sola lettura dalla macchina virtuale.

Finita la procedura su virtualbox avviamo la macchina virtuale di ubuntu.

Creiamo anche in ubuntu la cartella che andrà condivisa con virtualbox. Per fare questo apriamo una finestra di terminale e digitiamo il seguendte comando:

sudo mkdir /media/NomeCartellaCondivisa

Per condividela fate click con il tasto destro sulla cartella e scegliete l'opzione "Condividi cartella". A questo punto basta montare tale cartella creando un punto di mount. Per farlo, sempre dalla finestra di terminale, digitiamo il seguente comando:

sudo mount -t vboxsf NomeCartellaCondivisa /media/NomeCartellaCondivisa

Ora tutti i file presenti in questa cartella saranno condivisi tra i due sistemi e ci permetteranno di scambiare file in modo molto semplice ed immediato.

Dai un voto all'articolo

Media: 2.6/5 (53 voti)


Copyright © 2007-2017